martedì 25 gennaio 2011

GIOCHIAMO A GOLF? (DEBORAH)

Devo dire che quando Mapi ha proposto come argomento del Contest di MT gli involtini di cavolo verza io e la Simo ci siamo guardate un po' sconcertate, perché lei li ha fatti, rifatti, pubblicati su CI e su un nostro quotidiano locale, quindi era proprio una cosa scontata... fino a che Filippo non ci ha detto che eravamo vecchie di cervello, che non avevamo fantasia e bla bla bla, a quel punto sì che ho sentito aria di sfida e allora ho pensato a cosa poter fare di un cavolo e del suo ripieno...
Bisogna usare parecchia fantasia ma vi do una mano: nel gioco del Golf abbiamo le palline, che sono si bianche ma hanno anche una certa alveolatura tipica del cavolo verza ripieno, abbiamo le mazze, e qui basta togliere la parte bianca del centro di una foglia di cavolo ed il gioco è fatto, abbiamo il “verdissimo” campo da golf (green fee???) che ho simulato con una bella fogliona verde bollita, ed infine il porta mazze da golf, il mio è rosso...(ottima salsa di pomodoro con cui ho poi cotto gli involtini in forno:-) ) ahhh dimenticavo,per  la buca ho fatto un foro nel "campo" ....

 Mi sono divertita da matti!!!!!
Come al solito non ho il senso della misura ed ho fatto il ripieno per una verza intera, ma la mia famiglia oggi ha fatto i salti di gioia e per me questo è tutto quello che conta!
Vi metto la ricetta dei fagottini di verza che mi ha passato la Simo e che trovate anche qui (io me la sono riadattata, doveva sapere un po' di me!):
Ingredienti per il ripieno:
n°1 cavolo verza
macinato misto di manzo e vitella gr 400
n°1 salsiccia
parmigiano grattugiato gr 150
uova n° 2
aglio uno spicchio tritato
prezzemolo
sale e pepe q.b.

Per la salsa:
olio di arachide
farina 00 q.b.
brodo vegetale
olio evo
aglio uno spicchio intero
passata rustica di pomodoro

Tritare tutti gli ingredienti per il ripieno nel mixer, se il composto risulta troppo molle aggiungere una cucchiaiata di pangrattato e fare delle “pallette”. Bollire per pochi minuti le foglie più belle del cavolo, privarle della nervatura centrale e dividerle in due o tre parti, avvolgere le pallette di ripieno con la verza infarinarle e friggerle in olio di arachide. Disporle infine in una pirofila con un filo d'olio ed uno spicchio d'aglio, coprirle con un po' di brodo vegetale, una cucchiaiata di passata di pomodoro ed un pizzico di sale. Infornare a 180° per circa 30' o comunque fino a che non sentite un bel profumino!!!

 
Un bacione e buon Golf a tutti :-)!!!
Deborah


8 commenti:

  1. Ciao carissima....anche io all'inizio non avevo in minimamente idea di cosa fare per MTC..poi ..hai visto quante belle idee e ricette???Compresa la tua!!Bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  2. Tutto chiaro.
    Ho letto attentamente e ho capito tutto: campo da golf, pallina, mazza, pure il buco. Una cosa, però, non l'ho ancora capita: com'è che c'è voluto Filippo, per svegliare due forze della natura come voi????? :-)
    grazieeeeee
    ale

    RispondiElimina
  3. Divertente e originale......la mazza ha resistito fino alla 18esima buca??

    Bell'idea...un bacione,

    Fabi

    RispondiElimina
  4. EliFla vero che questo contest ci ha spiazzati? Perchè quando l'argomento è così semplice io mi spengo e non so che fare...domani o dopo tocca al tuo contest!!!

    Ale ma te sottovaluti Filippo...lui non ci ha svegliate, ci ha RIsvegliate, e gli girano pure se non ci vengono idee brillanti!!!
    Domani tocca alla Simo, io tremo!

    Fabiana la mazza mi ha fatto tribolare non poco, non voleva stare su, mi remava contro:-)!

    RispondiElimina
  5. E LA OLA DELLA SETTIMANA VA... A FILIPPO!!!!!

    Grazie Filippo per aver scosso dal torpore le donne di casa tua! Grazie, perché senza di te queste due disgraziate non avrebbero sentito il pungolo della sfida e ci avrebbero privati della partita di golf dell'anno, in cui Tiger non è nessuno e la Debbie vince i mondiali e pure il campionato interplanetario!!! Giuro che in tutta la Via Lattea non c'è golfista migliore di lei e io mi offro generosamente di portarle le mazze. Non garantisco però che durino fino alla fine della partita: né loro, né le palline... però forse un pezzetto di green rimane... :-D

    RispondiElimina
  6. Mapiiii, Tiger ce l'avrei messo mooolto volentieri, ma dal vivo però:-)!!!
    Forse ci sta che la mazza da golf con lui avrebbe resisitito, perchè con me invece non stava sù??? E sì che avevo anche un bello scollo.... :D

    RispondiElimina
  7. Hola Deborah!Muy rica y divertida tu receta....de golf no entiendo nada..pero las pelotitas me las comeria todas.
    Besets.

    RispondiElimina
  8. Mesilda hola! Tampoco entiendo el Golf ... pero esta vez yo necesitaba para mi pelotitas :-)
    Gracias por haber pasado de aqui, siempre es un placer de leer!!!

    RispondiElimina

gli impastatori dicono: