mercoledì 23 febbraio 2011

HO UN DEBITO CON LA VERDURAIA.... (DEBORAH)


Oggi dalla verduraia ho proprio fatto mambassa! E pensare che sono entrata senza la più pallida idea di cosa comprare, sapevo solo che dovevo trovare il modo di reinventare la verdura per farla mangiare a Filippo, e così in una cesta in basso sotto tutte le altre ho trovato queste bellissime zucchinotte tonde che avevano un bel cartello invitante, quasi una pubblicità occulta: “ zucchine da riempire”, perfette per il mio “perfettino” (no scusate, ma avete visto che giochetto di parole che vi faccio alla mia età e a quest'ora???).
E per la serie “c'ho l'occhio lungo io!”, nell'ultimo ripiano del frigo ho visto loro.... le mitiche salsiccie del Bonuccelli, un famoso salumificio di Camaiore che prepara specialità norcine da leccarsi i baffi!
Arrivata a casa le ho subito preparate per cena così:

Ingredienti:

Per la salsa:
300 gr polpa di pomodoro (io uso la Mutti)
mezza cipolla di tropea
Sale e pepe qb 
un bicchiere d'acqua o più al bisogno

Per il ripieno di due zucchine tonde:
150 gr macinato di vitella
n°1 salsiccia fresca
n°2 uova
una manciata di capperi sotto sale
3/4 alici sott'olio
100 gr parmigiano grattugiato
n°1 spicchio d'aglio (Italiano mi raccomando sennò Bigazzi s'arrabbia:-)!)
prezzemolo sale e pepe qb
 Per chi non avesse ancora capito dove sono stata in vacanza si può rivolgere al canocaccio nella foto:-)
Procedimento:
Tagliare la calotta alle zucchine e svuotarle con un cucchiaino avendo cura di non romperne l'interno, sciacquarle e tenerle da parte.

Tritare la cipolla e farla imbiondire in un tegame con olio evo, non appena sarà diventata trasparente aggiungere la polpa di pomodoro e lasciar cuocere a fuoco vivo per 3 minuti, aggiungere mezzo bicchiere d'acqua abbassare la fiamma e lasciar sobbollire per 10'.

Preparazione del ripieno:
mettere nel mixer il macinato, la salsiccia a pezzi, le uova, il parmigiano i capperi ben sciacquati, le alici scolate, lo spicchio d'aglio tritato ed il prezzemolo, macinare il tutto regolare di sale e pepe e farcire le zucchine tenute da parte.
A questo punto affondare le zucchine e la loro calotta nel tegame con la salsa di pomodoro e far cuocere a fuoco vivo per 5 minuti per far sì che la verdura prenda croccantezza e non morbidezza (altrimenti sembra lessata!). Trascorso questo tempo aggiungere nel tegame mezzo bicchiere d'acqua calda sale e pere qb, abbassare la fiamma e far cuocere per circa 20' o più a seconda del  vostro gusto e del vostro fornello... il mio è di quelli lenti e mi ci è voluta una mezz'oretta per una cottura perfetta. Comunque, come diceva mio suocero, qualsiasi salsa di pomodoro si faccia, sia che sia pomarola, che contenga pesce, che sia ragù ecc.. ci si accorge che è cotta perfettamente quando l'olio si separa dala salsa e viene a galla (....mmmm che acquolina, ora facio come Nigella stai a vedere!).
Devo dire che il marito, tornato da fare footing stanco morto ( ha corso 40'.... siamo messi maluccio se si stanca per così poco!) ha gradito eccome, mangiava la sua porzione con un occhio alla TV e l'altro al mio piatto!
Ora direi che vi posso dare la buonanotte, vado a preparare una biga!!!!!!!
PS: il debito con la verduraia ce l'ho davvero, non perchè mi ha risolto la cena, ma perchè ho speso talmente tanto che ci ho lasciato il chiodo....roba da matti lasciare il chiodo dalla verduraia invece che in profumeria!
A presto
Deborah

6 commenti:

  1. Sono solo le 9.30 di mattina ma con questa ricettina, mi hai fatto venire voglia di zucchine ripiene! ;)

    Un bacino,
    Sarah

    RispondiElimina
  2. Ecco Sarah, questo è proprio quello che voglio fare con le mie ricette, invogliare la gente a ricopiarle:-)!!!!
    Buon appetito e un besitos anche a te!
    Deborah

    RispondiElimina
  3. Così riuscirei a farle mangiare al mio piccolo carnivoro che non mangia verdure!

    RispondiElimina
  4. Stefania, credo proprio di si, è quello che ho fatto io con mio marito che mangia solo carne o pesce senza pane né verdura e dopo 10' ha di nuovo fame!!!

    RispondiElimina
  5. ciao Stefania, le zucchine ripiene sono una delle cose più buone dlela cucina italiana, e pensare che c'è gente che non le ama, le zucchine! mi sono iscritta e ti metto nel mio elenco...

    RispondiElimina
  6. Tamtam ciaooooo!!!! Benarrivata nel mio blogghino ma... io sono Deborah, chi è Stefania, una nuova collaboratrice occulta:-)?

    RispondiElimina

gli impastatori dicono: