venerdì 20 gennaio 2012

MES GOURMANDISES... ( Deborah )


Salve a tutte, oggi avevo proprio voglia d'inaugurare il mio nuovo stampo per cioccolatini, l'ennesimo direi....! Mi è stato regalato per Natale da una Signora che dichiara di aver detto: Deborah appena l'ho visto ho pensato subito a te! Dunque ho ripreso una vecchia ricetta per cremini trovata da lei (e da chi sennò!) l'ho sistemata e riadattata per gli stampi ed ho agito così:

 
Negozietto di borse e scarpe

Ingredienti:

150 gr di nocciole igp del Piemonte tostate

50gr di zucchero semolato

300 gr di ottimo cioccolato bianco

Procedimento:
Procuratevi uno stampo per cioccolatini in silicone come il mio, se avete quello in policarbonato meglio ancora.
Per prima cosa bisogna fare la pasta di nocciole mettendo nel mixer le nocciole e lo zucchero, mixare tutto al massimo della velocità fino a che non otterrete una profumatissima purea, ci vorrà un po', se non vi riesce subito non perdete la pazienza, spegnete il mixer radunate la farina ottenuta e mixate di nuovo. Se invece avete il Bimby fate decisamente prima, mettete nel boccale le nocciole e lo zucchero e polverizzate per 20 sec. a vel. 10 spatolando per far sì che il composto non si depositi sulle pareti e quindi venga ben lavorato, controllate la consistenza del composto, se è ancora farinoso come è successo a me, riavviate ancora il Bimby per 10 sec a vel 10.
 
Mettete da parte la crema e fondete al micro il cioccolato bianco ridotto a pezzi, mescolateci la pasta di  nocciole e trasferite subito il composto negli stampini scuotendo e sbattendo bene lo stampo sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d'aria. Mettete poi in frigo a rassodare per un paio d'ore o se potete per tutta la notte, sformate e servite! 
Una vera bontà, sono cioccolatini delicatissimi, uno tira l'altro e non si riesce a smettere di leccarsi le dita!



Ho ottenuto 35 cioccolatini con questa dose, mi sembra doveroso smettere subito di mangiarli e regalarne un po' alla signora che mi ha donato lo stampo:)
Provateli, a presto

Deborah

Nessun commento:

Posta un commento

gli impastatori dicono: