giovedì 12 gennaio 2012

UN PRIMO A TUTTO TONDO ( o meglio un piatto unico... Simonetta )

Vi piace il pesce ??? E quello azzurro? A me da matti, più di tutto!
Oggi mi son fatta questo spaghetto integrale con il pesce povero che di povero non ha nulla perchè secondo me è il migliore.

Gli ingredienti sono quelli che vedete nella foto in basso.

Per due persone:
140 gr di spaghetti integrali
uno spicchio d'aglio
del peperoncino
pomodori pizzutelli q.b.
prezzemolo tritato q.b
olio evo q.b
vino bianco
un pizzico di sal


Procedimento:
tritare l'aglio e il peperoncino mettere in padella con del buon olio rosolare aggiungere le acciughe e  delicatamente soffriggere.
Appena sfrigolano ( vero Deborah ??? ) aggiungere poco vino bianco, lasciar sfumare, salare e mettere anche i pomodorini tagliati a dadini ed una bella manciata di prezzemolo tritato.
Nel frattenpo  lessare gli spaghetti, scolarli e saltarli in padella col sughetto appena fatto, farli ammalgamare per bene, tenere sempre un pochino di acqua di cottura da aggiungere all'occorrenza se gli spaghetti non risultassero ben amalgamati.

Impiattare e servire, ho fatto anche un fiore di petali di patate fritte con acciughe passate nella farina di mais e fritte... per la serie chi se ne frega della dieta!!!!!

Questa è solo un' idea per presentare il piatto, anche da soli sono buonissimi



Abbiamo scoperto perché le foto mi vengono bene solo a mezzogiorno: il sole in quel momento riflette nel frigo che è a fianco al tavolo e illumina il piatto.
Questo l'ha detto Filippo, io non ci pensavo proprio ma sapevo che mi venivano bene solo a mezzogiorno!  

Ciao a tutti
Baci Simonetta

Nessun commento:

Posta un commento

gli impastatori dicono: