martedì 1 maggio 2012

I-KITCHEN....UN CUORE GRANDE GRANDE! (Debora)


Questo libro merita di essere acquistato, è inutile che ve lo dica!
Non contiene solo ricette, ma il cuore grande di tutte noi foodblogger che abbiamo risposto all'appello di Patrizia !  Il progetto è piccolo lo sappiamo, ma di sicuro ci sta dando molte soddisfazioni!
Dopo l'alluvione del 25 ottobre 2011 che ha devastato la costa Ligure inghiottendo i paesi più belli della penisola Italiana, come Monterosso e Vernazza, quello che più ha colpito è stato il dramma di una giovane donna che non si disperava per se stessa quanto per la casa famiglia nella quale prestava servizio e che il diliuvio si era portata via. Quando Patrizia ci ha chiesto aiuto con delle semplici ricette da poter raccogliere in un libro ( il cui ricavato andrà totalmente in beneficenza ) tutte noi foodblogger abbiamo felicemente aderito!
Francamente sono talmente felice ed emozionata che non mi 
ricordo quale delle ricette che ho regalato sia stata pubblicata ( il libro non mi è ancora arrivato uffa!), ma credo fosse questa e ve la ripropongo:
 


La Mantovana della Nonna Dina:

180gr di farina 00
180 gr di burro fuso freddo
180 gr di zucchero
2 uova intere e 2 rossi
una manciata di pinoli per guarnire.

Montare insieme le uova ed i rossi con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere a filo il burro fuso ma fatto freddare continuando a montare. Incorporare adesso la farina gradatamente mescolando dal basso verso l'altro per non smontare il composto, questo è un dolce il cui unico lievito è l'aria che riusciamo ad incorporare mescolando bene quindi fate attenzione altrimenti rovinerete tutto.

Versare adesso l'impasto in uno stampo a cerniera ricoperto di carta da forno, cospargere bene di pinoli ed infornare a 180° per circa 30', fate comunque sempre la prova stecchino.
Sfornate e lasciate raffreddare nello stampo.

 

All'Hotel Esplanade la serviamo per colazione ai nostri clienti ed io spero sempre che ne rimanga una fetta, ultimamente però mi son fatta furba, la fetta me la prendo prima che inizino le colazioni...non si sa mai:)!!!

In questi giorni sulla costa Versiliese ha diluviato e non accenna a smettere, ma i nostri bambini non si sono dati per vinti ed hanno organizzato un piccolo mercatino pieno di golosità tra cui La mantovana della Nonna Dina che se ne sta in casa a prendersi i complimenti per questa golosa e semplice ricetta!






Provatela e soprattutto fate e fatevi un regalo acquistatando I-Kitchen tramite il sito http://www.liberodiscrivere.it/, non ve ne pentirete!

Buona giornata
Debora

3 commenti:

  1. Le torte delle nonne sono sempre le più buone, oltre al sapore ti riportano ricordi ed emozioni.

    Ottima, la studierò anche dal libro (appena mi arriva...) ma intanto mi sa che proverò a farla anch'io.

    Ciao e complimenti.
    Paolo

    RispondiElimina
  2. Che bella mantovana! Le torte della nonna sono imbattibili e buonissimissime :)

    RispondiElimina
  3. Eh si le nonne... A loro riesce tutto perfetto e senza queste noiosi dosi... Fanno tutto ad occhio ed non sbagliano un colpo!

    RispondiElimina

gli impastatori dicono: